Skip to content

A Toronto comincia il Natale!

16 novembre 2009

scparade

Ebbene si, ormai ci siamo quasi. O almeno così sembrava oggi a Toronto dove si è tenuta la 105a edizione della Parata di Santa Claus (Babbo Natale in italiano). Manca un mese e mezzo al Natale, ma da oggi in Canada si è entrati ufficialmente in stagione.

La parata, che si snoda per più di 6 Km tra le strade di Toronto, è formata da una trentina di carri allegorici tra cui quello principale in cui siede Santa Claus. Tutti ormai finanziati da grandi sponsor canadesi ed internazionali.

Oltre ai carri nella festosa carovana troviamo almeno 1.700 volontari vestiti da clown, personaggi dell’immaginario colletivo collegati al periodo natalizio e bande musicali da tutto il Nord America. Tantissimi poi i bambini che seguono il carro di Babbo Natale e che ne approfittano per lasciargli le letterine.

In Nord America si dice che Santa Claus vive nella parte più estrema del Canada, proprio ai confini col Circolo Polare Artico. Dunque, cari bambini italiani, Babbo Natale è un altro famoso canadese. Lo immaginavate?

Ha anche un indirizzo a cui si può inviare una lettera per davvero. Ma questo ce lo riserviamo per un prossimo articolo.

La parata di quest’anno è partita intorno alle 12:30 dall’incrocio tra Bloor St. West e Christie St., ha attraversato Toronto ed alle 15:30 ha raggiunto il suo punto di arrivo all’incrocio tra Front St. e Church St.

parade_map

Ogni anno sono più di mezzo milione le persone che assistono a questo storico evento e gli spettatori convergono da tutto il Canada, dagli Usa e da tante altre parti del mondo.

Infatti la Parata di Santa Claus di Toronto è la più lunga del mondo per quanto riguarda la partecipazione di bambini e tra le più importanti in generale. A cavallo tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90, la parata veniva trasmessa anche in Russia. A sud del confine, fino a qualche anno fa, la CBS la mandava in onda durante i festeggiamenti del Giorno del Ringraziamento statunitense che coincide proprio con la giornata della parata. Ed oggi i telespettatori di Norvegia, Irlanda e Nuova Zelanda possono ancora guardarla in tv.

La prima edizione della Santa Claus Parade si svolse il 2 dicembre 1905 organizzata dall’Eaton Centre, storico centro commerciale canadese, che la continuò a sponsorizzare per 77 anni.

Nel 1913 le renne che trainavano Babbo Natale erano vere e furono importate dalla provincia del Labrador. In quell’anno i bambini cominciarono a formare una vera e propria carovana dietro la slitta e a lasciare le loro letterine in tanti cesti che Santa Claus si portava dietro. Ogni bambino ricevette una risposta.

Negli anni ’30, un pò per scappare dalla dura realtà della Grande Depressione in atto, una radio torontina raccontava, ogni giorno e per la durata di un mese, un viaggio immaginario a tappe che Santa Claus stava percorrendo per raggiungere la città dal Polo Nord.

Nel 1982, come detto, l’Eaton Centre si fa indietro facendo rischiare alla parata di chiudere bottega. Ma nel giro di tre giorni tante aziende decidono di finaziarla salvando l’edizione del 1983 e facendo entrare la manifestazione in una nuova era.

Oggi c’è anche la possibilità di diventare clown per un giorno regalando sorrisi, strette di mano e caramelle agli spettatori lungo la strada. Il tutto versando alla società no-profit che organizza la parata la somma di $1.100.

Nonostante i quasi 15°C decisamente al di sopra della media stagionale, questo pomeriggio a Toronto si è davvero cominciata a respirare l’aria del Natale.

Che la caccia ai regali abbia inizio. E speriamo non solo quello, in un mondo che ormai si ricopre sempre più di materialismo.

Gianvito Magistà

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: