Skip to content

UFO Splash nell’Ottawa River? Intervista esclusiva ad ufologo canadese

29 agosto 2009

 

 

Chris Rutkowski

Chris Rutkowski

 

Gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati si stanno moltiplicando sempre più, insieme ad una certa apertura verso l’argomento da parte di alcuni governi del mondo, tra cui il Canada.

Anche molti scienziati ed astronomi, fino a pochi anni fa del tutto scettici e anti-ufologia, stanno cominciando ad ammorbidirsi un pò verso l’idea di altra vita intelligente nell’universo.

Che qualcosa stia cambiando? Che qualche evento importante stia per accadere?

Chi vivrà vedrà. Per adesso possiamo solo limitarci a prendere nota dei quasi quotidiani avvistamenti di luci e strani velivoli che compiono manovre assurde nei nostri cieli.

In questo numero speciale di Freaky Fridays ci soffermeremo sul recentissimo caso del presunto UFO Splash nell’Ottawa River, con un’intervista esclusiva che “We Love CANADA” ha fatto al più famoso ufologo canadese, Chris Rutkowski, autore da 20 anni del “Canadian UFO Survey”, un’indagine statistica annuale sui casi canadesi, che nel 2008 sono risultati essere i più numerosi di sempre.

 

A World of UFOs (2008)

A World of UFOs (2008)

 

Rutkowski, dell’UFOlogy Research of Manitoba, è anche autore di alcune interessantissime pubblicazioni (purtroppo solo in inglese) tra le quali si ricordano le più recenti: “The Canadian UFO Report”, con la descrizione dei più importanti casi ufologici della storia canadese o “A World of UFOs”, dove invece prende in esame quelli di tutto il mondo.

L’ultimo suo libro “I Saw It Too!” (“L’ho visto anch’io!”), freschissimo di stampa e ancora non in commercio, è un’opera davvero originale nel panorama ufologico mondiale. Si tratta di un libro sui giovani per i giovani. Infatti l’ufologo canadese ha raccolto vere storie di incontri ravvicinati in tutto il mondo che vedono come protagonisti bambiniteenagers, ha creato dialoghi ad hoc in base alle informazioni in suo possesso e ha concluso ogni storia con alcune domande che ufologi e ricercatori si farebbero nei casi appena raccontati. Questo per avvicinare i ragazzi al tema dell’ufologia e per educarli a non aver paura di parlarne apertamente.

Le storie sono inoltre corredate da illustrazioni disegnate da un famoso fumettista manga, per attirare ancor più l’attenzione dei ragazzi, soprattutto dai 10 ai 13 anni.

 

The Canadian UFO Report (2006)

The Canadian UFO Report (2006)

 

Ma veniamo al caso in questione.

La sera del 27 luglio scorso, diverse persone hanno assistito ad uno stranissimo fenomeno in cui alcune luci sembravano cadere nelle acque dell’Ottawa River, il fiume che attraversa la capitale canadese.

Le autorità sono subito intervenute e hanno svolto alcune ricerche sul fondale, ma ufficialmente non hanno riportato nulla a galla, nonostante in un primo momento si fosse parlato di un oggetto solido avvistato in fondo al fiume.

Di seguito l’intervista esclusiva di We Love CANADA a Chris Rutkowski.

“Che cosa sai riguardo l’Ottawa River Splash?”

“Ho avuto notizie attraverso i miei contatti su Facebook martedì (28 luglio, ndr). Non ho ancora dato un’occhiata ai servizi giornalistici. Quello che mi sembra di capire è che tante persone intorno ed in città ad Ottawa hanno raccontato di aver visto delle luci molto forti cadere rapidamente dal cielo lunedì sera 27 luglio verso le 22. Alcune persone hanno pensato che le luci fossero cadute nell’Ottawa River. Però, parlando con qualche giornalista, sono venuto a sapere che nessuno avrebbe visto con i propri occhi qualcosa che entrava nell’acqua. Hanno visto delle luci discendere sul fiume. Altre persone hanno anche raccontato di aver udito un “boom” o “bang” circa allo stesso orario”.

“Esponenti della polizia hanno affermato che le ricerche hanno evidenziato un grande oggetto, ma che non si tratterebbe di un aeroplano precipitato. Che cosa ne pensi di questa affermazione?”

“Per il fatto che molti testimoni pensassero che le luci fossero di un piccolo aeromobile, gli agenti hanno fatto rapporto per un incidente aereo. La polizia ha risposto alla chiamata d’emergenza inviando alcune barche, i cui sonar hanno individuato una massa di grandi dimensioni sott’acqua. Ma i sommozzatori non sono riusciti ad avvicinarsi per controllare meglio a causa delle forti rapide. Il Dipartimento dei Trasporti canadese non ha registrato alcun aereo scomparso per quella sera. Ciò che mi lascia perplesso è perchè la polizia non abbia controllato questa informazione con il Dipartimento dei Trasporti prima di inviare le barche alla ricerca di un presunto aereo”.

“E’ normale, in casi di presunti incidenti aerei, che la National Defence ed elicotteri militari perlustrino la zona?”

“Si. Spesso in Canada le operazioni di ricerca e salvataggio sono effettuate dalla marina militare e altri dipartimenti quando vengono riportati casi di aerei scomparsi. Alle volte queste stesse operazioni vengono scambiate per avvistamenti di UFO se svolte di notte in una zona molto abitata!”.

“La polizia ha riferito che la ricerca è terminata ora, ma avrebbero comunque inviato una telecamera a 10 metri sotto l’acqua per indagare meglio sull’oggetto. Pensi che avremo ulteriori notizie su questa storia da parte delle autorità?”

“No, perchè la polizia ha concluso le ricerche. Sono soddisfatti che nessun velivolo sia precipitato nel fiume”.

“Ci sono altri casi come questo nella storia del Canada o dell’Ottawa River?”

“Curiosamente, nel 1960, alcuni testimoni videro un oggetto luminoso precipitare nel fiume San Lorenzo, non molto lontano da Ottawa ed un grosso pezzo di metallo fuso (del peso di più di una tonnellata!) fu ritrovato sulla costa. L’incidente fu indagato all’epoca dall’Ottawa New Sciences Club e discusso molto dettagliatamente. Ne è fatta menzione addirittura nel famoso Rapporto Condon! Alcuni test avrebbero dimostrato che il pezzo di metallo fosse una scoria di una fabbrica dall’altra parte del fiume, ma il caso è stato poi contestato.

Un caso di UFO Crash molto meglio documentato è accaduto nel 1967 a Shag Harbour, Nova Scotia. Molte persone videro delle luci muoversi nel cielo prima di sprofondare in mare. Quando le autorità arrivarono sul posto trovarono una chiazza di schiuma fluorescente sull’acqua. In seguito, anche la marina militare statunitense sarebbe stata impegnata in una missione subacquea di recupero, ma questo fatto non è provato ufficialmente. In ogni caso, sono stati trovati e pubblicati documenti che mostrano il grande interesse verso questo avvenimento da parte delle autorità militari”. (Per un approfondimento sul caso di Shag Harbour, potete leggere il nostro articolo cliccando QUI, ndr).

“Essendo uno dei più esperti ufologi al mondo, quale idea ti sei fatto di tutta questa storia?”

“Credo che questo particolare caso sia stato causato da un bolide o fuochi pirotecnici innescati da qualcuno lungo la riva del fiume. Non credo, basandomi sulle prove finora osservate, che un grande velivolo sia precipitato nell’Ottawa River”.

Per dovere di cronaca, dobbiamo aggiungere che il giorno dopo la nostra intervista, Rutkowski ha ricevuto la testimonianza di una persona che avrebbe visto un oggetto arancione muoversi in maniera irregolare nel cielo sopra Ottawa la notte prima del presunto incidente nel fiume. Il testimone non aveva dato grande importanza all’avvistamento fino a quando non ha letto sui giornali della storia appena raccontata.

Questo, secondo Rutkowski, è un dettaglio interessante perchè dimostra che c’era attività ufologica nella zona già 24 ore prima dell’evento di cui hanno parlato giornali e tv.

Infine, ci fa sempre sapere l’ufologo canadese, prima di questo “incidente” il Canada era nel bel mezzo di una grande ondata di avvistamenti i cui ultimi si possono datare 17, 22 e 24 luglio.

Gianvito Magistà

 (Many thanks to Chris Rutkowski for his willingness to taking part in my interview)

 

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: